Preciso che nella selezione, oltre che la salute, curo molto il lato caratteriale,che deve essere sempre, rispettoso e ubbidiente verso tutti i componenti della famiglia, quelli che vogliono un animale senza anima ma solo un freddo guardiano, consiglio di orientarsi verso un'allarme....  da noi i cuccioli come succede anche in natura, nascono con parto naturale (salvo complicazioni) e rimangono dalla nascita e fino ad almeno 2  mesi  di vita assolutamente  sempre insieme alla  madre (usanza usata purtroppo da pochi allevatori) che oltre al suo piacere personale e dei cuccioli, vengono nutriti anche in maniera  ricca e bilanciata, con innumerevoli vantaggi in termini di salute per tutta la vita. e con dolce ma anche ferrea fermezza li educa, insegnando loro il rispetto e i ruoli, accompagnandoli giorno dopo giorno verso lo svezzamento. La madre  possiede e solo LEI,  i codici per  insegnare loro tutto, trasmettendo  loro l'autostima, che è necessaria ed importante, e gli rimarrà fissata poi per tutta la vita; ma soprattutto,  per effettuare  il difficile e per certi versi traumatico passaggio tra il loro branco canino al  "branco umano". Questo metodo che viene adottato,anche se questa razza e' già speciale di suo, secondo noi è fondamentale per avere poi un bullmastiff che una volta diventato adulto sarà dolce, rispettoso, forte, coraggioso, e soprattutto equilibrato, pensando e ragionando sempre prima di compiere qualsiasi tipo di azione.

 

Giampiero                                                                                                                               

                                                logo-piccolo